La giornalista Alessia Bottone, veronese, laureata in scienze politiche, specializzata in Diritti Umani, e' stata ospite all' incontro del 7/2 sul mondo del giornalismo e della comunicazione.

La giornalista Alessia Bottone, veronese, laureata in scienze politiche, specializzata in Diritti Umani, e' stata ospite all' incontro del 7/2 sul mondo del giornalismo e della comunicazione. La sua e' proprio una "storia che accende passioni":con brio e spigliatezza Alessia ha raccontato agli studenti di Quinta la sua vita in giro per il mondo (da ragazza ha vissuto anche quattro mesi in Costa Rica in una comunita' indigena) e cosa significhi lavorare da freelance a La7 ma anche realizzare documentari sulla disabilita', arrivare a partecipare ad uno stage alle Nazioni Unite dopo aver fatto lavoretti precari in Spagna, Irlanda, Francia. Alessia e' una ragazza intraprendente e molto determinata.  Conoscere le lingue, avere una passione per la carta stampata e per le storie interessanti, mettersi nei panni degli altri, saper usare bene tutti i mezzi della comunicazione ( il video, la rete, i social), viaggiare sono i consigli che ha dispensato agli studenti. Il suo mito e' il grande reporter Ryszard Kapuscinski.

A cura della docente referente del progetto prof. Gaia Guarienti

Ultimo aggiornamento: 10/02/2018 - Articolo visualizzato 99 volte